STEFANO BENNI

SHERLOCK BARMAN

Stefano Benni (Bologna 1947)

Trama

Stefano Benni tratteggia un intrusivo barista col complesso di Sherlock Holmes, capace di leggere i segni del corpo rintracciandovi un'intera vita ed un cliente afflitto per amore, tanto mite quanto allo stesso tempo potenziale delinquente. Questi sono i protagonisti di uno spettacolo che "scherza sul significato buffo della vita, su quei messaggiche identifichiamo come molto importanti ma che alle volte basta prendere solo un po' più alla leggera". Sherlock Barman, delizioso gioco sul tema del giallo deduttivo all'inglese, mette in scena la chiacchierata di un barista col suo cliente: una "tragedia da bar" breve e divertente, che cattura lo spettatore fino all'inaspettato finale. CON Maurizio Tonelli, Beppe Cerone, Alessandro Fanti, Matteo Martinelli, Giovanna Sabbatani  REGIA Graziano Ferrari